Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.


France Théatre

crea e diffonde proposte didattiche di alta qualità in lingua francese per

potenziare la conoscenza della lingua integrando lo studio svolto in classe.

Per l'a.s. 2015/2016 France Théâtre ha presentato

una creazione originale che utilizza il linguaggio teatrale e

musicale e favorisce l'apprendimento della lingua francese

attraverso il coinvolgimento emotivo. Lo spettacolo ha girato tutta l'Italia con 250 rapppresentazioni.

I ragazzi delle classi terze (sessioni di francese) della nostra scuola vi hanno partecipato a

LIVORNO  presso il Teatro 4 Mori  mercoledì 13 Aprile 2016

"Cyrano 3.0" è tratto dal Cyrano de Bergerac di Rostand, ma ambientato nella Scuola della

Francia di oggi, è scritto con il linguaggio attuale e affronta problemi e opportunità dei giovani in

età scolastica. Intercetta questioni nelle quali ogni studente può riconoscersi e con le quali può

confrontarsi per lo sviluppo della propria identità personale: le relazioni con il «gruppo», con il mondo

degli «adulti» nell'era di internet, delle nuove tecnologie e del consumismo.

 

France Théatre

crea e diffonde proposte didattiche di alta qualità in lingua francese per

potenziare la conoscenza della lingua integrando lo studio svolto in classe.

Per l'a.s. 2015/2016 France Théâtre ha presentato

una creazione originale che utilizza il linguaggio teatrale e

musicale e favorisce l'apprendimento della lingua francese

attraverso il coinvolgimento emotivo. Lo spettacolo ha girato tutta l'Italia con 250 rapppresentazioni.

I ragazzi delle classi terze (sessioni di francese) della nostra scuola vi hanno partecipato a

LIVORNO  presso il Teatro 4 Mori   mercoledì 13 Aprile 2016

"Cyrano 3.0" è tratto dal Cyrano de Bergerac di Rostand, ma ambientato nella Scuola della

Francia di oggi, è scritto con il linguaggio attuale e affronta problemi e opportunità dei giovani in

età scolastica. Intercetta questioni nelle quali ogni studente può riconoscersi e con le quali può

confrontarsi per lo sviluppo della propria identità personale: le relazioni con il «gruppo», con il mondo

degli «adulti» nell'era di internet, delle nuove tecnologie e del consumismo.